SITO UFFICIALE

martedì 16 gennaio 2018

Carnevale ad Agropoli, 4_13 febbraio 2018, Agropoli (Sa)

L'Associazione Il Carro organizza il Carnevale ad Agropoli



Giunto alla sua 47sima edizione, la manifestazione organizzata dall'Associazione "Il Carro" animerà la cittadina alle porte del Cilento dal 4 al 13 febbraio 2018 con una serie di appuntamenti che coinvolgeranno grandi e piccini.
Un’armonia di colori, di musica, di balli sfrenati, di animazioni, faranno da cornice ai carri allegorici, ideati e realizzati dai maestri cartapestai.
Leggi di più su Agropoli.


Antonio Ligabue al Maschio Angioino, 11 ottobre 2017 - 18 febbraio 2018, Napoli



Dall’11 Ottobre 2017 al 18 Febbraio 2018 la Cappella Palatina del Maschio Angioino ospiterà le opere di uno dei più importanti pittori del ‘900: Antonio Ligabue.
La mostra propone un excursus storico e critico sull'attualità dell’operato del pittore, ma non solo.Infatti sempre al Maschio Angioino, dal 13 Dicembre fino al 28 Gennaio, sarà possibile visitare nelle Sale Vesevi, uno storytelling fotografico curato del napoletano Luigi d’Aponte che guiderà i visitatori, attraverso 23 fotografie accompagnate da didascalie in versi, nei luoghi dell’anima di Antonio Ligabue.
Visita il sito della Regione Campania per altri eventi.


lunedì 15 gennaio 2018

Al Teatro d'Europa in scena "La vedova giocasta", 20_21 gennaio 2018, Cesinali (Av)




Davanti a un confine, 22 gennaio 2018, Galleria Scoglio di Quarto, Milano

Lunedì 22 gennaio  la galleria Scoglio di Quarto, via Scoglio di Quarto 4, Milano, presenta alle ore 18.00 il video e opera di Milena Barberis, digital artist, “Davanti a un Confine”.

Il video/opera verrà presentato da Alberto Crespi



Il video nato dalla performance “La Madonna del mare”, riflette su un tema di grande attualità`: il dramma dei migranti e del loro crudele destino. Protagoniste dell’azione sono tre donne una europea, una asiatica e una africana e un’opera dell’artista. Il quadro in oggetto rappresenta una Madonna laica, una giovane donna, che tiene in grembo, al posto del bambino un’immagine fotografica che riproduce il relitto della nave, naufragata a Lampedusa il 3 ottobre del 2013. Si tratta di un lavoro carico di simboli, un invito alla riflessione sulla tragedia quotidiana dei migranti. Quella di Barberis e` volontà` di comprendere e di condividere attraverso il linguaggio che le e` proprio, quello dell’arte: il digitale, la performance, la fotografia, il video.