SITO UFFICIALE

lunedì 27 marzo 2017

2 Vie Crucis, 12-25 aprile 2017, Castel dell'Ovo, Napoli


Invito all'inaugurazione della mostra

Paola De Rosa. 2 Vie Crucis a Castel dell'Ovo. Dipinti d'Invenzione
Mercoledi' 12 aprile 2017, ore 17.00
Sala delle Terrazze di Castel dell'Ovo a Napoli


La Sala delle Terrazze di Castel dell'Ovo a Napoli ospita, dal 12 al 25 aprile 2017, la mostra di Paola De Rosa 2 Vie Crucis a Castel dell'Ovo. In mostra, sono esposti due cicli pittorici realizzati nel 2012 e nel 2014-15.

Best Surgery 4.0, 30 maggio 2017, Università Studi Salerno, Baronissi


“Best Surgery”: lo start up del piano formativo in live surgery all’Università di Salerno

Martedì 30 maggio, presso la sede di Baronissi dell’Università degli studi di Salerno in Via Salvator Allende, iniziano, nella sala delle lauree del Dipartimento di Medicina, Chirurgia ed Odontoiatria, le attività live di “Best Surgery”, il piano formativo ideato dal provider ECM irpino Espansione, finanziato da Fondimpresa, il più grande fondo interprofessionale italiano, nell’ambito dell’Avviso 2/2016 - Innovazione tecnologica.

L’attività di aggiornamento interesserà oltre 200 professionisti di sala operatoria di cinque delle più blasonate case di cura della Campania e del Lazio.
“Le attività chirurgiche – commenta l’amministratore di Espansione Sergio Bolognese che è anche il Direttore del Piano formativo - stanno conoscendo trasformazioni profonde con l’introduzione di nuove tecnologie proprio nella più evoluta delle attività chirurgiche, la laparoscopia. Le imprese private della sanità aderenti al piano sono già impegnate, con investimenti imponenti, per rinnovare le sale operatorie ed introdurre la tecnologia 3D che è la nuova frontiera della chirurgia mini invasiva e presto diventerà un gold standard irrinunciabile per i pazienti che ne potranno beneficiare all’interno di strutture sanitarie di eccellenza. Lo scenario di innovazione della pratica chirurgica sotteso all’introduzione della visione tridimensionale è davvero sorprendente: il 3D, infatti, consentirà una maggior precisione negli interventi, ridurrà il rischio di manovre errate e abbrevierà sia i tempi di intervento, sia i tempi di recupero post-operatori con vantaggi sulla salute del paziente e per il contenimento della spesa sanitaria.
Ma l’investimento in tecnologia, in questo settore dove il fattore umano resta ancora centrale, non sarebbe sufficiente se non si intervenisse in maniera ancor più radicale sulle competenze professionali dei chirurghi e degli altri attori di sala operatoria. In questo, l’azione di sostegno all’innovazione di Fondimpresa, che finanzia proprio questo essenziale fattore della trasformazione in atto, è determinante e ne beneficeranno tanti lavoratori della sanità. In questo piano abbiamo l’onore di essere accompagnati dal Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria dell’Università di Salerno che presterà, alle attività didattiche, le migliori menti dell’ateneo, anche per garantire la supervisione scientifica ed il risultato finale delle attività didattiche”.

Paola Masino tra Bompiani e Mondadori, 28 marzo 2017, Laboratorio Formentini, Milano




Campania Stories, 29 marzo-3 aprile 2017, Palazzo Caracciolo, Napoli


CAMPANIA STORIES - EDIZIONE 2017
Mercoledì 29 Marzo – Lunedì 3 Aprile 2017
Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel - Napoli 

L’IRPINIA DEL VINO SI PRESENTA ALLA STAMPA NAZIONALE ED INTERNAZIONALE: OLTRE 70 AZIENDE PRESENTI DA TUTTA LA REGIONE
L’IRPINIA RAPPRESENTATA DA 37 CANTINE #IOBEVOCAMPANO PER RACCONTARE LE ULTIME ANNATE DI UNO DEI DISTRETTI VINICOLI PIU’ INTERESSANTI D’ITALIA.

Pierrot Lunaire di A. Schoenberg, 30 marzo 2017, Auditorium Conservatorio D. Cimarosa, Avellino


LE NOTE RITROVATE - ANTEPRIMA 2017
"PIERROT LUNAIRE"
AUDITORIUM del CONSERVATORIO D. CIMAROSA di Avellino
Giovedì 30 Marzo, alle ore 19.30


Torna ad Avellino l’evento LE NOTE RITROVATE, a cura dell’ASSOCIAZIONE ZENIT 2000, con la direzione artistica del M°MASSIMO TESTA. Giovedì 30 Marzo, alle ore 19.30, presso l’AUDITORIUM del CONSERVATORIO D. CIMAROSA di Avellino, in scena il PIERROT LUNAIRE, con musica di A. SCHONBERG,
L’evento viene presentato come Anteprima 2017 in attesa di quello ufficiale che per quest’anno prenderà la forma e la sostanza di una vera e propria CALL FOR SCORES, il progetto più idoneo ad affiancare l’ ASSOCIAZIONE irpina alle più affermate istituzioni sorelle nel panorama italiano e internazionale.
Una breve pausa ha consentito all’Organizzazione di riportare l’evento nella sua sede naturale: l’AUDITORIUM V. VITALE del CONSERVATORIO D. CIMAROSA di Avellino, che con l’attuale restyling consente di intraprendere e portare avanti nuovi progetti in sinergia con le altre istituzioni e in particolare le Associazioni del territorio.




Grazie all’ASSOCIAZIONE ZENIT 2000, dunque, in questo caso Avellino sempre più fulcro della proposta musicale anche in relazione alla produzione di Musica Contemporanea. 
Il ritorno dell’Associazione Zenit 2000 nell’Auditorium del Cimarosa coincide non a caso, quasi fosse un nuovo debutto con la riproposta alla Città di Avellino di una pietra miliare del repertorio del ‘900 Europeo, la Composizione considerata a giusta ragione la Madre della cosiddetta Musica Moderna e Contemporanea: il Melodramma PIERROT LUNAIRE op. 21 di ARNOLD SCHONBERG. Già presentato nel 1999, con l’occasione l’ENSEMBLE ZENIT 2000 debuttò ufficialmente nel panorama nazionale, la location e l’interazione con il Cimarosa consentono una nuova maniera di proporre il Capolavoro tedesco all’ormai maturo pubblico del nostro territorio: l’interazione acustica con un’innovativa realizzazione Elettronica. La novità dunque, sarà l’elaborazione Audio-Video IN TEMPO REALE durante l’esecuzione acustica, grazie all’apporto della Scuola di Elettronica del Cimarosa, con i docenti ALBA FRANCESCA BATTISTA e GIANLUCA CATUOGNO, e all’assistenza tecnica a cura dalla Classe di Tecnico del Suono del M° MASSIMO ALUZZI, con i loro allievi. 
In pedana, per l’esecuzione dal vivo, l’ENSEMBLE ZENIT 2000, formato per l’occasione da MARIO PIO FERRANTE, flauti, GUIDO ARBONELLI, clarinetti, VEACESLAV QUADRINI CEAICOVSCHI, violino e viola, SILVANO MARIA FUSCO, violoncello, GABRIELE OTTAIANO, pianoforte. La direzione musicale è del Maestro MASSIMO TESTA. Special guest, nel ruolo di voce solista, la Cantante fiorentina MONICA BENVENUTI, apprezzatissima esecutrice specializzata nel repertorio contemporaneo, in Italia e all’estero.
L’ASSOCIAZIONE ZENIT 2000, dunque, prosegue nel suo percorso di valorizzazione dei giovani musicisti a livello nazionale e internazionale, aprendo sempre di più alla composizione contemporanea grazie alla professionalità ormai affermata dei suoi esecutori e alla lungimiranza della sua direzione artistica.
L’evento è patrocinato dalla Regione Campania, ed è in collaborazione con l’Associazione Per Caso Sulla Piazzetta, Castelli d’Irpinia, Sistema MED, con il contributo inoltre di CASARREDO, Montemiletto.
L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti a sedere.


lunedì 20 marzo 2017

Edgardo Horak, Circolo degli artisti, 25 marzo-9 aprile 2017, Albissola Marina

"....e le opere di Edgardo Horak non nascono solo dalla sua passione per il lavoro, dalla sua fantasia, dalla sua conoscenza di uomini e cose, ma anche da quel rispetto, da lui profondamente sentito, per tutto ciò che la Natura ci ha regalato e ci regala. Anche se si tratta solo di una radice abbandonata in un bosco, sulla riva del mare o di un frammento di legno contorto...."
Emiliana Mongiart

Cari amici del Circolo degli Artisti,
anche questa mostra sarà per noi un'occasione di grande soddisfazione.
Ospitiamo infatti un artista che, prima di essere tale, è un "ammalato" di Albisola, un grande amico del nostro Circolo e un "intossicato" dall'Arte.
Questa sarà la sua prima personale in Albisola e gli auguriamo tanto tanto successo ansiosi di vedere esposte le sue "opere lignee" su cui, in uno con madre natura e con gli eventi naturali che gliele hanno proposte, ha lavorato per mostrare a noi le sue sensazioni, i suoi sentimenti e la sua abilità d'intervento.



sabato 18 marzo 2017

In viaggio verso nuovi mondi ..., Osservatorio Astronomico di Capodimonte, Napoli


Il 22 marzo alle ore 20:30, serata scientifica all’Osservatorio Astronomico di Capodimonte alla scoperta dei nuovi mondi

IN VIAGGIO VERSO NUOVI MONDI ALLA RICERCA DI NUOVE TERRE

conversazione scientifica con gli astronomi
Juan Manuel Alcalà e Massimo Della Valle

A seguire le osservazioni astronomiche ai telescopi in collaborazione con Unione Astrofili Napoletani

Ingresso su prenotazione  fino a esaurimento posti

www.oanc.inaf.it
eventi@oacn.inaf.it
@oacn.inaf

martedì 14 marzo 2017

Newsletter n°7/2017 "Castelli d'Irpinia ti informa": ORDINABILE IL NUOVO CATALOGO CASTELLI D'IRPINIA 2017



Care Amiche e Cari Amici di "Castelli d'Irpinia©®",
con la presente siamo lieti informarVi di importanti novità. 


Non perdiamo di vista l'Irpinia ... ... ...
Come accennato nelle precedenti e-mail, in vista della BMT di Napoli e della BIT di Milano, abbiamo realizzato il nuovo Catalogo Castelli d'Irpinia in italiano, inglese, tedesco e giapponese. Noi parteciperemo a entrambe le fiere internazionali 24-25-26 marzo a Napoli, e 2-3-4 aprile a Milano.

VISITING IRPINIA CASTLES TERZA EDIZIONE 2017
Gli itinerari di Castelli d’Irpinia tra gusto e cultura, proposti in occasione di BMT Napoli e BIT Milano 2017, sviluppati in collaborazione con i Comuni di Bisaccia, Lapio, Lauro, Manocalzati, Montemiletto, Savignano Irpino, Summonte, Taurasi, Tufo, Zungoli, e con la Pro Loco Lapiana, Pro Loco Atripaldese, Mons Militum, Pro Lauro. 

Formato 20 x 20 cm, interno interamente a colori con foto ad alta risoluzione, 48 pagine, 25 comuni: castelli, ruderi, abbazie, torri, parchi archeologici... copertina a colori.
Il catalogo è in fase di stampa e può essere già ordinato al costo di euro 20 a copia (spese di spedizione in Italia e all'Estero da definire), ISBN 978 88 88332 25 3.
A chi fosse interessato comunicheremo gli estremi bancari/postali per il versamento. La richiesta può essere inviata a info@castellidirpinia.com e seguiranno i dettagli.









Ringraziamo per la partecipazione:
- i Sindaci dei Comuni che ci dimostrano ogni giorno il loro amore per il territorio che rappresentano;

- l'ATELIéR SPOSA PIù di ATRIPALDA http://www.sposapiu.it;



- VILLA RAIANO-VINI D'IRPINIA di SAN MICHELE DI SERINO http://www.villaraiano.com;


- la PRO LOCO LAPIANA http://www.prolocolapiana.it, nella persona del suo presidente ing. Giuseppe Caprio;

- la PRO LOCO ATRIPALDESE http://www.prolocoatripalda.it, nella persona del suo presidente dott. Lello Labate.

A presto per le Newsletter targate Castelli d'Irpinia®
Tina Rigione


lunedì 13 marzo 2017

Il Nuovo catalogo 2017 Castelli d'Irpinia è in fase di stampa. Prenota la tua copia!


PRENOTA LA TUA COPIA!



Giornata del Paesaggio, 14 marzo 2017, Carcere Borbonico, Avellino




Lu faone, 19 marzo 2017, Ariano Irpino


“Lu Faone, l’originale” NUOVAMENTE!
…. Anche quest’anno la Pro Loco Nuovamente organizza il tradizionale Falò Di San Giuseppe per il 19 Marzo 2017 dalle ore 20 nel suggestivo scenario del piazzale della stazione di Ariano Irpino.

Il tradizionale falò e la sua accensione segna il passaggio beneaugurante dall’inverno alla prospera primavera. La tradizione, comunque, si lega alla vita stessa del Santo: Giuseppe infatti, poiché Maria nella grotta sentiva freddo, andò all’albergatore per chiedere del fuoco; ma l’albergatore pretese che Giuseppe doveva portare il fuoco nel suo mantello che miracolosamente non bruciò. Allora l’albergatore chiese scusa al Santo.
Balli, musica itinerante e tradizioni popolari con la MICROBANDA DEL SUD.

To be continued, 16.17 marzo 2017, Palazzo delle stelline, Milano



Il ritratto di Dorian Gray, 18.19 marzo 2017, Castello Lancellotti, Lauro


Nella cornice del Castello Lancellotti di Lauro verrà presentato  al pubblico, in anteprima, Il Ritratto di Dorian Gray, riadattamento in chiave teatrale del romanzo di Oscar Wilde, manifesto dell’estetismo e opera principale e più conosciuta di uno dei più grandi geni della storia della letteratura.

Il Demiurgo porterà in scena una versione onirica e surreale dell’opera, all’interno della quale il concetto di bello che permea tutta l’opera sarà trasfigurato nell’idea di bellezza: Dorian e le sue vicende verranno “spiate” dal buco della serratura, in una chiave intima e al contempo estetica e surreale. È un omaggio “all’arte per l’arte”, con la presenza di tableau vivant, articolate coreografie di danza e scenografie e arredamenti curati nei minimi dettagli. I personaggi geniali e straordinariamente affascinanti venuti fuori dalla penna di Oscar Wilde verranno raccontati in maniera fedele nelle intenzioni ma originale per quanto concerne la chiave drammaturgica ed estetica. Un viaggio emozionante ed emozionale, di grande potenza visiva.
Una produzione: Il Demiurgo srls
Regia e drammaturgia : Francescoantonio Nappi
Coreografie : Federica Di Benedetto
Scenografia : Anna Pepe
Cast: Roberta Astuti, Aurelio De Matteis, Nello Provenzano, Chiara Vitiello, Mariachiara Vigoriti, Franco Nappi
Durata: 90minuti




Book City Milano, Sala Conferenze Palazzo Reale, Milano




Libreria Angolo delle Storie, appuntamenti in libreria marzo 2017, Avellino


LibreriaLaboratorio
L’angolo delle Storie
Appuntamenti in libreria


Tutti i sabato alle ore 18.00
“Le Storie del sabato”
Letture ad alta voce per bambine e bambini dai 3 anni in su.

Giovedì, 2 marzo e ogni primo giovedì del mese, ore 18.00
Laboratorio di manipolazione, per bambine e bambini dai 5 anni ai 10 anni.
È gradita la prenotazione
Martedì, 21 marzo ore 18.00
Libreria in fiore 2017
“Fiori e poesia”
Giochiamo con le parole
 Per bambine e bambini dai 5 anni in su.
Venerdì, 24 marzo ore 18.00
Nell’ambito di  ParoleTraNoiLeggere
Laboratorio di scrittura e lettura di Emilia Bersabea Cirillo e Anna Catapano
Incontro con l’autrice Esther Basile che presenta
Pasolini
Indomito Corsaro- Edizioni Homo Scrivens
L’incontro è aperto al pubblico
Sabato, 25 marzo e ogni ultimo sabato del mese ore 18.00

giovedì 9 marzo 2017